La storia

Uncle Damo, Montemercurio, Wine Cellar in Montepulciano

Quando nei primi anni '60 Nonno Damo piantò il primo tralcio di vite, probabilmente non sapeva che da quel gesti sarebbe nato molto più che comune vino. Dopo la sua mancanza la famiglia Anselmi si è impegnata affinchè quel piccolo vigneto di circa 3 ettari venisse valorizzato all’interno di un progetto più grande, che Nonno Damo poteva solo aver immaginato: produrre vino di qualità capace di parlare di questa terra e di raccontare le sue virtù.

Nei primi anni del 2000 sono stati impiantati altri 7 ettari di vigneto, composti principalmente da Sangiovese, Merlot nella parte più bassa del terreno e da piccole quantità di Cabernet Sauvignon e Canaiolo.

Ad un'altitudine di circa 450 metri s.l.m. con un esposizione favorevole a sud ovest, questo vigneto beneficia di una fertile composizione terrena a base argillosa e di un clima dolce.

A partire dal 2007 è avvenuta la prima vendemmia volta alla produzione dei vini di Montemercurio, l'azienda nata grazie alla volontà e all'impegno della famiglia Anselmi.

 

 

Montemercurio
L'unicità di un vino nel rispetto delle tradizioni del territorio

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Cliccando su "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie.
Accetto